Covid, nuovi casi a Leverano e Galatone: positive due donne rientrate da fuori regione e dall'estero

Domenica 13 Settembre 2020

Coronavirus, due nuovi contagi si sono registrati nelle ultime ora in provincia di Lecce, a Leverano e Galatone. A renderlo noto i sindaci dei due Comuni salentini. «Dopo quasi tre mesi senza casi di soggetti positivi al Covid 19, ne è stato riscontrato uno. Si tratta di una cittadina straniera, residente a Leverano, che nei giorni scorsi è tornata nel nostro paese dopo una breve permanenza in un'altra regione». Ad annunciarlo sulla sua pagina Fecbook è stato il sindaco di Leverano Marcello Rolli.

«Al suo ritorno la donna è stata immediatamente posta in isolamento ed il tampone ne ha rivelato la condizione di positività - ha chiarito il sindaco - La signora, che ad oggi non presenta sintomi della malattia, è seguita in maniera puntuale dai sanitari, che stanno comunque monitorando tutti gli eventuali contatti».

«Ne approfitto per ringraziare i componenti del Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell'Asl di Lecce, guidato dal direttore Alberto Fedele e il dottor Valerio Aprile, per il lavoro prezioso che stanno svolgendo in questi mesi. Rinnovo l'invito alla cittadinanza di continuare a rispettare le regole fondamentali adottate sino ad ora: l'uso della mascherina, l'igiene delle mani, il distanziamento nei luoghi chiusi evitando comunque gli assembramenti» ha poi concluso il sindaco.

Un altro caso anche a Galatone.  «Mi è  stato comunicato dalla Asl che una persona che si trovava da 14  giorni in quarantena fiduciaria è  risultata positiva al covid 19 - ha reso noto il sindaco Flavio Filoni - La persona in questione, al rientro dall'estero, si è  autodenunciata e sottoposta a quarantena. Pertanto, al momento, salgono ad 8 i casi degli  attualmente positivi, tutti   in isolamento domiciliare e in buone condizioni di salute. A loro auguro, a nome di tutta la Città, una pronta guarigione».

Ultimo aggiornamento: 15:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA