Covid, primo weekend senza mascherina all'aperto anche in Puglia. E le Ffp2 lasciano il posto alle maschere di carnevale

Domenica 13 Febbraio 2022 di Francesca SOZZO
Foto di Ivan Tortorella e Max Frigione

Parola d'ordine: prudenza. O quasi. Il primo weekend senza mascherina obbligatoria all'aperto ha regalato anche in Puglia un senso di normalità. Da venerdì 11 febbraio infatti la tanto comune mascherina anti covid non è più obbligatoria all'aperto salvo in casi di assembramento.

Addio alla mascherina all'aperto: verso la fine dell'allerta sanitaria

Il consiglio da parte del Ministro della Salute Roberto Speranza è quello di tenerla sempre in tasca, il rischio di assembramenti in strada è comunque dietro l'angolo e sebbene si vada verso la fine dell'emergenza pandemica (fissata al 31 marzo prossimo) non è certo il momento di abbassare la guardia. Oggi in Puglia si sono registrati altri 3.898 casi sull'onda della variante Omicron 2 che spinge ancora il virus.

Lecce

Ieri sera e nel pomeriggio di oggi le strade principali della città si sono riempite di gente. In tanti, a dire la verità, indossavano ancora la mascherina soprattutto su via Trinchese, via dello shopping a Lecce. Prudenza dunque: «Non me la sento di toglierla - ha commentato Barbara in giro con delle amiche - L'ho tolta solo nelle strade in cui c'è meno gente. Speriamo che man mano di possa tornare alla normalità».

 

Diversa la fotografia di questa mattina dove le Ffp2 sono state sostituite dalle mascherine di carnevale. Le famiglie si sono ritrovate presso la villa comunale con i più piccoli vestiti in maschera pronti a festeggiare il carnevale.

Brindisi 

Mattinata in relax e senza mascherina a Brindisi dove corso Garibaldi e corso Umberto si sono riempiti di gente per la tradizionale passeggiata domenicale. In strada si respirava un'aria più serena: il non essere obbligati ad indossare la mascherina lascia ben sperare in tempi migliori. In tanti si augurano di lasciarsi alle spalle l'incubo della pandemia.

Anche a Brindisi i più piccoli si sono riversati in strada vestiti in maschera colorando con stelle filanti e coriandoli la città. 

Bari

Passeggiata sul lungomare obbligatoria a Bari con i residenti che hanno lasciato nelle borse e in tasca la masherina godendosi l'aria di mare senza essere costretti a respirarla - come accade ormai da quasi due anni - attraverso la mascherina anti covid. 

Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio, 07:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA