«Questa mascherina protegge al 99,9%», ma prende il Covid in forma grave: esposto di un pensionato in Procura. Scatta l'inchiesta

Domenica 18 Aprile 2021 di Paola ANCORA

Epidemia colposa, lesioni colpose gravissime, truffa. Sono queste alcune delle accuse che un pensionato salentino ultrasettantenne fa alla società londinese produttrice delle mascherine U-Mask, dopo averne usata una e aver contratto il Sars-Cov-2 in forma gravissima. L'uomo, difeso dall'avvocato Salvatore Centonze, ha depositato una denuncia in Procura, a Lecce, ricostruendo la sua storia e puntando il dito contro il dispositivo medico per il...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 08:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA