Trovato morto in casa a 29 anni: si sospetta l'infarto. Choc a Maglie

Giovedì 19 Marzo 2020
Un uomo di 30 anni di Maglie - Marco Tunno - è stato ritrovato morto in casa sua questa notte. Si tratta di una persona molto nota in città, impegnata nel sociale e nella vita pubblica di Maglie: era infatti presidente del comitato feste di San Nicola. La salma è stata subito trasportata nella camera mortuaria dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce, con tutte le cautele adottate in questo momento, nel pieno della pandemia da coronavirus e per i casi sospetti di contagio.

L'ondata non si arresta: al Fazzi flusso continuo. Su il numero dei decessi
Puglia a quota 158 casi. Tre decessi nel Salento. Positiva una detenuta. Arrivano nuove ambulanze

La direzione ospedaliera, in accordo con la Procura e con il medico legale, ha deciso di sottoporre il cadavere del 30enne al tampone per il coronavirus. Un caso sul quale si dovrà fare luce. Tunno era dipendente di una ditta di latticini, findanzato con una ragazza di Scorrano, apparteneva al gruppo ultras della Toma Maglie.  Ultimo aggiornamento: 18:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA