Due attentati contro la stessa persona: bruciati auto e furgone

Domenica 27 Settembre 2020
Furgone e macchina bruciati nella notte a Galatone. Appartengono alla stessa persona. Appartengono ad un uomo di 49 anni rimasto coinvolto nel passato in operazioni di polizia.

Il primo incendio è scoppiato verso l'1.20 in via Pasanisi ed ha colpito un furgone Fiat Iveco. Verso le due altro incendio, questa volta in via don Mimino Colazzo: è andata in fiamme una Renault Clio di proprietà, come il furgone, della madre dell'uomo  - ipotizzano i carabinieri - obiettivo degli attentati. Il fuoco si è propagato ad un altro furgone di un uomo di 51 anni che non ha mai avuto problemi con la giustizia.

Sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Lcce insieme con i carabinieri della stazione di Galtone e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Gallipoli. Nessun dubbio sulla natura dolosa dei due incendi, gli investigtori cercano ora di risalire agli autori attraverso la visione dei filmti degli impianti di videosorveglianza delle zone attorno a via Pasanisi e via don Mimino Colazzo. Ultimo aggiornamento: 10:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA