Cellulari rubati ai turisti gallipolini: 26 rintracciati in giro per l'Italia

Cellulari rubati ai turisti gallipolini: 26 rintracciati in giro per l'Italia
GALLIPOLI - Un souvenir inatteso da Gallipoli, almeno per i 26 fortunati turisti che nei giorni scorsi si sono sentiti chiamare al telefono dai carabinieri che avevo rintracciato, non solo in provincia di Lecce ma un po' ovunque, i loro cellulari rubati durante le vacanze estive. Delle decine di telefoni finiti nelle mani dei ladri la scorsa estate nella città blla, infatti, 26 sono tornati a casa. Con un lavoro durato settimane, i carabinieri della stazione salentina che hanno raccolto le denunce  sono riusciti a ricostruire gli spostamenti dei telefoni rubati e rintracciarli.
Un'operazione lunga e meticolosa partita con l'acquisizione di tabulati e il successivo tracciamento delle relative celle telefoniche. Dai dati raccolti è stata individuata così la precisa ubicazione di ben 26 apparati telefonici: le successive perquisizioni domiciliari hanno consentito quindi il rinvenimento dei cellulari, riconosciuti mediante marca, modello e soprattutto codice identificativo del dispositivo indicato in denuncia dal legittimo proprietario.
L’operazione ha portato alla denuncia per ricettazione di 26 persone, 22 di nazionalità straniera ma residenti in numerose province italiane tra cui Modena, Bari, Milano oltre che Lecce. I cellulari rinvenuti sono stati restituiti ai legittimi proprietari, quasi tutti turisti provenienti da ogni parte d’Italia.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 3 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:25