Al supermercato non batteva gli scontrini e incassava i soldi dei clienti: sorpresa una cassiera

Giovedì 19 Novembre 2020

I carabinieri della stazione di Maglie hanno sorpreso, in fragranza di reato, S.C., cassiera del Supermercato Dok di Maglie. Le indagini sollecitate dal titolare del supermercato, sono partite a seguito di una “confidenza” fatta da alcuni clienti al medesimo titolare per essersi accorti che nelle buste della spesa troppo spesso mancava lo scontrino.


Così i militari dell’Arma, dopo un attento servizio di osservazione, hanno sorpreso la cassiera del supermercato che, all’atto di passare i codici a barre della merce sullo scanner, registrava regolarmente la somma, ma prima di terminare l’operazione, una volta ricevuto il denaro in contanti dai clienti, annullava tutto, non stampava lo scontrino e faceva finta di inserirlo insieme alla spesa nelle buste dei clienti. Così facendo, si impossessava delle somme, nascondendole in tasca.

Ultimo aggiornamento: 20 Novembre, 00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA