Cane gettato dal cavalcavia, c'è la denuncia. E 5mila euro a chi aiuterà a trovare il responsabile

Sabato 14 Maggio 2022

Un esposto in procura e una taglia da 5mila euro sul responsabile. L'Aidaa - Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente - si muove per assicurare alla giustizia la persona che qualche giorno fa ha lanciato dal cavalcavia sulla Taviano-Matino un cagnolino.

Ecco cosa è accaduto: Cagnolino lanciato giù da un cavalcavia a Taviano. E' caccia all'autore del gesto

L'esposto

L'associazione nell'esposto chiede che «si faccia chiarezza e si trovi il responsabile del grave atto di violenza avvenuto l'altro giorno sulla strada che collega Taviano a Matino, in provincia di Lecce, dove una persona ancora sconosciuta ha lanciato da un ponte un cane di piccola taglia che è salvo solo grazie all'intervento dei volontari del posto».

La taglia da 5mila euro

L'Aidaa ha altresi istituito una taglia di 5.000 euro che verrà pagata a chiunque con la sua testimonianza resa secondo legge nelle sedi opportune permetterà l'individuazione e la condanna definitiva del responsabile o dei responsabili di tale crimine. L'associazione animalista inoltre lancia ancora una volta un appello al Parlamento ed al Governo affinchè si inaspriscano le pene contro i maltrattamenti sugli animali che oggi sono irrisorie.

Chiusi in una busta e gettati nel cassonetto: salvati tre cuccioli destinati a morte certa

Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 11:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA