Tragedia al mare: 30enne cade sugli scogli e muore

Venerdì 16 Giugno 2017 di Francesco DE PASCALIS

PORTO CESAREO - Caduta fatale per un giovane padre di leverano. Antonio Cocciolo, trentenne di Leverano, ha perso la vita nella mattinata a Porto Cesareo dopo essere caduto sugli scogli. L'uomo era assieme alla moglie e ai figli quando si è verificato l'incidente che potrebbe essere stato causato da un malore o da uno scoglio scivoloso di località "Scalo di Furno" uno dei primi e più antichi attracchi della marina jonica. Una lingua di terra che divide due grandi baie sabbiose: quella delle Dune andando verso Torre Lapillo e quella dei Lido Conchiglia Azzura, andando verso Porto Cesareo. La tragica caduta di fronte alla moglie e i due figli che hanno immediatamente lanciato l'allarme: a nulla però sono valsi i tentativi di soccorso delle due autoambulanze giunte sul posto, arrivate insieme alla guardia costiera.
La notizia della sua morte è immediatamente rimbalzata a Leverano creando sgomento nella comunità.

 

Ultimo aggiornamento: 22:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA