Bimba di due anni folgorata dai fili scoperti: salva grazie a un vicino

Mercoledì 20 Maggio 2020 di Attilio PALMA
MELISSANO - Ha rischiato di morire folgorata ma l'intervento fortuito di un vicino le ha salvato la vita: tragedia sfiorata a Melissano poco dopo le 16,30 di oggi pomeriggio. Una bimba di soli due anni ha infatti toccato dei fili scoperti che fuoriuscivano da una presa elettrica, seminascosta da un mobile ed è rimasta folgorata. La piccola si trovava nell'abitazione in cui vive insieme ai genitori in via Trieste al civico 25: la scossa elettrica è stata violenta tanto che la bimba ha perso conoscenza. Nel parapiglia i genitori hanno immediatamente chiesto aiuto e sarebbe stato provvidenziale l'intervento di un uomo che lavora in un'azienda di servizi informatici situata poco distante che ha praticato alla piccola il massaggio cardiaco e le pratiche di rianimazione.
Un intervento provvidenziale: dopo qualche minuto, infatti,  la bimba si è miracolosamente ripresa ed è stata trasportata d'urgenza presso l'ospedale Sacro Cuore di Gallipoli. A parte l'ustione subìta alle dita, le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. Le indagini da parte dei militari della locale stazione diretti dal luogotenente Alessandro Borgia, sono tutt'ora in corso.  Ultimo aggiornamento: 22:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA