Bloccata dalla polizia ladra di biciclette. Ora è ai domiciliari

Bloccata dalla polizia ladra di biciclette. Ora è ai domiciliari
Finisce agli arresti domiciliari una ladra di biciclette. Si tratta di una donna di 45 anni bloccata in flagranza di reato da un poliziotto non in servizio e presa in consena da una Volante del commissariato di polizia di Galatina.
I furti si sono verificati ad Aradeo. Lì era stata notata un’autovettura sospetta nei pressi dei luoghi dove poi si erano registrati furti in abitazioni e, soprattutto, di biciclette: per questa ragione un poliziotto libero dal servizio, dopo aver notato l’automobile segnalata, proprio dove era parcheggiata una bici, si è appostato riuscendo poi a individuare e bloccare la ladra. L’uomo ha visto che la donna, che abita in un paese limitrofo, dopo aver parcheggiato e abbassato i sedili posteriori della propria vettura si è impossessata della bicicletta presa di mira. Chiamati i colleghi di Galatina, la donna è stata bloccata in flagranza di reato dal poliziotto. Nell’abitazione della donna sono state poi trovate altre due biciclette risultate rubate. La donna ha ottenuto i domiciliari. Le biciclette sono state restituite ai proprietari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sabato 10 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:42