Soleto, fine dell'incubo per l'anziana di nuovo positiva. La Asl: «Nella struttura nessun caso tra gli ospiti»

Venerdì 5 Giugno 2020
Fine dell'incubo, almeno stando al riultato dei test, per un'anziana guarita dal Covid e poi risultata nuovamente positiva dopo quattro tamponi che attestavano la sua negatività al virus e un quinto che ha certificato di nuovo la presenza dell'infezione. L'anziana, che si trova attualmente in isolamento nella struttura assistenziale Giovanni Paolo II a Soleto, dove sono risultati positivi anche un operatore socio sanitario e un infermiere. L'anziana era risultata positiva al Covid quando si trovava nella Rsa La Fontanella, sempre a Soleto, dove durante l'emergenza sanitaria, dal 21 marzo al 26 maggio, sono morti 23 anziani contagiati. La donna, risultata positiva, era stata trasferita nel reparto Infettivi dell'Ospedale Vito Fazzi di Lecce, per poi essere trasportata nella struttura Giovanni Paolo II. Prima di essere accolta qui, era stata sottoposta ad un tampone (il quarto) risultando negativa. In mattinata, a tutti i 54 ospiti della struttura Giovanni Paolo II sono stati effettuati i tamponi. 


Nel pomeriggio la Asl di Lecce ha fatto sapere che tutti gli ospiti della Rsa ‘Giovanni Paolo II’ di Soleto sono risultati negativi al tampone per la ricerca di Sars-Cov-2. Anche l’anziana ospite, risultata positiva il 1 giugno dopo 4 tamponi negativi, è risultata negativa nei due tamponi successivi effettuati il 4 e il 5 giugno.
Considerando la rarità e la peculiarità del caso, per stabilire la presenza del virus completo e vitale oppure la presenza di sole particelle del materiale genetico del virus, la signora è stata sottoposta a ulteriore tampone che è stato inviato all’Istituto zooprofilattico sperimentale di Puglia e Basilicata con sede a Foggia.
L’Istituto provvederà a effettuare una coltura su terreno cellulare e qualora il virus dovesse essere isolato si valuterà la possibilità di effettuare un confronto con i tamponi positivi delle settimane precedenti.
Inoltre l’esito di un tampone di un'altra ospite, già positiva e poi negativa e guarita, è ancora indeterminato ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.
Gli ospiti sono in tutto 54. Gli operatori, compresi gli amministrativi e il medico responsabile, sono in tutto 32, di cui 29 negativi, 2 positivi asintomatici e un indeterminato a cui si sta provvedendo a ripetere il tampone.


LEGGI ANCHE: Puglia, 5 nuovi casi e 7 decessi. Ad aprile i morti sono aumentati dell'11,9% Ultimo aggiornamento: 6 Giugno, 18:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA