Ambulanza del 118 bloccata nel centro storico dalle fioriere: scoppia la polemica

Ambulanza del 118 bloccata nel centro storico dalle fioriere: scoppia la polemica
di Andrea TAFURO
3 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Novembre 2022, 10:48

Ambulanza del 118 bloccata nel centro storico di Copertino, nel Salento, e costretta alla retromarcia a causa delle fioriere posizionate in piazza Castello per segnalare l'inizio dell'area pedonale urbana (Apu). Così, nella tarda mattinata di ieri, il mezzo di soccorso indirizzato per un intervento su via Margherita di Savoia, stradina interna al borgo antico retrostante piazza Castello, ha dovuto fare marcia indietro e raggiungere l'accesso della colonna di San Sebastiano per un percorso a ritroso tra le strette vie del centro storico, che ha così allungato i tempi d'attesa e accresciuto l'agitazione della famiglia che aveva richiesto l'intervento medico. Per fortuna l'imprevisto, ripreso con un cellulare e denunciato sui social dai residenti della zona, non ha compromesso l'arrivo e l'intervento dei sanitari presso l'abitazione. Nessuna conseguenza quindi per il paziente.

La polemica

Sul caso però monta la protesta dei cittadini e degli esercenti del centro storico, intenzionati a chiedere l'intervento del Prefetto di Lecce, per risolvere la questione Ztl e Apu nell'area, che sino al 12 dicembre sarà ancora in fase di prova, per introdurre degli accorgimenti alla circolazione urbana, già sottoposti in più incontri al primo cittadino Sandrina Schito, con una petizione e una raccolta firma sottoscritta da 200 persone. «Oltre ad essere difficoltoso il rientro a casa o la possibilità di raggiungere le attività commerciali del centro storico - lamentano residenti e commercianti - la disposizione delle fioriere o di altri blocchi stradali, in passato le transenne, rischia di diventare un serio pericolo nelle situazioni di emergenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA