Allarme sicurezza in tribunale, uomo entra in aula con un enorme sasso: "una prova"

Allarme sicurezza in tribunale, uomo entra in aula con un enorme sasso: "una prova"
LECCE - Se non mettesse ancora una volta in evidenza il sistema di sicurezza del tutto assente all'interno del palazzo di giustizia la storia in sé farebbe anche sorridere. Questa mattina infatti un uomo si è recato in aula con una grossa pietra, dopo aver comodamente bypassato la portineria. 

Il sasso era così evidente che alla fine il settantenne è stato bloccato. Fortunatamente l'uomo non aveva intenzioni bellicose. Aveva con sé la pietra solo per presentarla come "prova" nel processo a un suo parente ispettore di Polizia, accusato di averlo difeso da un'aggressione nel giardino di casa (dove venne minacciato proprio con quella pietra) sparando un colpo in aria con la pistola d'ordinanza. 

Il poliziotto si trova sotto processo mentre l'uomo che in quell'occasione pestò l'anziano è a piede libero. Questo il motivo dell'insolito ingresso in tribunale, dove l'anziano è potuto entrare senza che nessuno lo fermasse.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 12 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento: 17:08