Allarme furti auto all'ospedale Panico di Tricase: un'altra auto rubata mentre una paziente effettua una visita di controllo

Allarme furti auto all'ospedale Panico di Tricase: un'altra auto rubata mentre una paziente effettua una visita di controllo
di Luana PRONTERA
3 Minuti di Lettura
Sabato 4 Febbraio 2023, 20:38 - Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio, 19:01

Si reca in ospedale per effettuare una visita di controllo e le rubano l’auto, pieno giorno e in una delle zone più trafficate della città. È quanto accaduto questa mattina, a Tricase, in via Ludovico Ariosto, alle spalle dell’ospedale Cardinal Panico e nei pressi della Casa di Betania.

Cosa è successo

Tutto si è verificato tra le 9.10 e le 12.10 del mattino, un orario di punta per effetto della presenza legata alle visite ambulatoriali. La malcapitata, originaria di Alessano, si era recata al nosocomio tricasino per effettuare un controllo. Dopo aver parcheggiato il veicolo, ha percorso a piedi la strada per accede all’edificio all’interno del quale è rimasta il tempo necessario. All’uscita, è ritornata al parcheggio per riprendere l’auto e ritornare a casa ma la sua fiat punto nera, non c’era più. «La prima cosa che ho fatto è stata quella di chiamare i vigili urbani. Ho pensato ad una possibile rimozione del veicolo perché parcheggiato male o per qualsiasi altro motivo» ammette la ragazza. «Poco dopo ho avuto la conferma che la mia auto non era stata rimossa ed ho denunciato il furtoSono rammaricata - dice -. So che sarà difficile o impossibile ritrovarla ma se qualcuno ha visto qualcosa ne parli con i carabinieri».

Non è un episodio isolato


L’accaduto ha creato agitazione in paese perché non si tratta di un fenomeno isolato. In un mese, altre quattro utilitarie sono state rubate in diverse zone del territorio tricasino. Sull’accaduto indagano i carabinieri della locale stazione. Occorrerà verificare la presenza di circuiti di videosorveglianza attivi nell’area interessata per cercare di risalire ai responsabili.

Tuttavia, l’episodio verificatosi nella giornata di ieri ha indignato gli utenti del web che hanno subito commentato e condiviso la notizia provando ad aiutare la giovane donna nella ricerca di possibili testimoni.
Nei mesi scorsi, non solo a Tricase ma anche in altri paesi del Capo di Leuca e del sud Salento, si sono registrati furti d’auto anche nella zona dell'ospedale. I ladri agiscono quasi sempre in orari serali, in zone poco illuminate. Raramente, come in questo caso, si verifica in pieno giorno e in aree particolarmente frequentate.

Che tipo di auto vengono rubate


Quasi sempre si tratta di auto piccole, prevalentemente fiat punto, panda o altre utilitarie con un valore economico modesto. Una delle ipotesi più probabili è che i veicoli vengano dissembrati e destinati a finire sul mercato come pezzi di ricambio. Un fenomeno che oggi preoccupa cittadini e famiglie che non solo vivono la paura del furto come atto di violazione della proprietà ma il disagio di dover riacquistare un nuovo veicolo.
Nel periodo post pandemico, infatti, il mercato delle auto usate ha subito una flessione importante con notevoli aumenti di prezzo legati, principalmente, al ritardo di consegna del nuovo. Oggi, comprare un’auto d’occasione, può essere difficile e costoso. Anche per questo motivo, accanto al mercato della compravendita di automobili da parte del concessionario, si sta sviluppando un mercato parallelo che viaggia sui social e più in generale sul web. Si preferisce acquistare veicoli da privati e senza alcuna garanzia, pur di abbattere i costi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA