Aggredisce la moglie e colpisce il figlio con una roncola per estorcergli il denaro per le slot: arrestato

Aggredisce la moglie e colpisce il figlio con una roncola per estorcergli il denaro per le slot: arrestato
1 Minuto di Lettura
Sabato 23 Novembre 2019, 17:00 - Ultimo aggiornamento: 18:38
Maltrattamenti in famiglia ed estorsione: sono queste le accuse delle quali dovrà rispondere un uomo50enne di origine albanese, residente a Leverano, in provincia di Lecce, arrestato dai carabinieri della stazione locale - su disposizione del pm di turno, Roberta Licci - al termine di una furibonda lite. 

Accoltella un barista in piazza: 47enne arrestato per tentato omicidio
«Violenza sessuale sulle pazienti»: arrestato un medico radiologo

Nel pomeriggio di ieri, infatti, l'uomo ha aggredito la moglie e poi il figlio, al quale ha tentato di estorcere il denaro che gli serviva per giocare alle slot machine, colpendolo ripetutamente con una roncola a una mano. Madre e figlio hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari del Pronto soccorso di Lecce e, ascoltate dai militari, hanno denunciato poi i maltrattamenti perpetrati dal padre padrone nel corso di mesi. L'arrestato è difeso dall'avvocato Roberta Capodieci.
© RIPRODUZIONE RISERVATA