Silvia Famularo, morta a 66 per una grave malattia. Regina della tv, indimenticabili le sue dirette sul Lecce

Silvia Famularo con il direttore editoriale di TeleRama Max Persano
Silvia Famularo con il direttore editoriale di TeleRama Max Persano
3 Minuti di Lettura
Sabato 27 Agosto 2022, 15:35 - Ultimo aggiornamento: 30 Agosto, 18:34

È scomparsa, dopo una lunga malattia, la giornalista Silvia Famularo. Aveva 66 anni, appena il 17 agosto scorso il suo compleanno. Era un volto noto della Tv locale ma non solo: aveva scritto molti libri ed era stata volto e voce della trasmissione Terre del Salento, in onda su TeleRama.

Le dirette sportive

A Lecce, ma non solo, era la protagonista delle trasmissioni sportive di TeleRama come Piazza Gialllorossa, Lecce Channel e Diretta Stadio, dove raccontava con professionalità e un tocco di leggerezza le vicende sportive della sua squadra del cuore, che era il Lecce. Nel 2017 ha curato, per le pagine culturali di Quotidiano, la rubrica "Le date della nostra storia". 

Il ricordo degli amici e colleghi

«Per tutti noi è stata l’amica fidata, una figura rassicurante, di madre e sorella, la nostra confidente più sincera - si legge sul sito di TeleRama -; aveva un carattere forte e deciso, Silvia, e riusciva a imprimere sicurezza nelle parole giuste che aveva per ognuno di noi. Una grande donna, una studiosa che ha curato numerose rubriche su tematiche sociali a sfondo culturale e territoriale, ed ha pubblicato diversi saggi e libri. Ha vissuto la sua malattia combattendo in modo silente senza abbassare mai la guardia ed è andata via in punta di piedi, volando leggera come una piuma ma lasciando un vuoto incolmabile non solo nella sua meravigliosa famiglia ma in ognuno di noi».

Il messaggio del sindaco Salvemini

«Silvia Famularo - scrive il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini - è stata una cultrice della bellezza di Lecce e del Salento, che ha approfondito e divulgato attraverso trasmissioni tv e numerosi libri, raccontandone storie famigliari, leggende, tradizioni, cucina, con uno stile elegante e appassionato. Una lunga testimonianza d’amore per questa terra. Al marito Piero, ai figli, alla sua famiglia e a tutte le persone che le hanno voluto bene va il mio pensiero affettuoso in questa giornata così triste».

Il cordoglio

Silvia era la più piccola di tre sorelle e appena qualche mese fa aveva perso una delle sorelle. Alla famiglia di Silvia, al marito Piero Quarta Colosso, ai figli e ai nipoti, alla redazione di TeleRama va l'abbraccio di Quotidiano. I funerali si svolgeranno domani mattina (domenica 28 agosto) alle 9 al Duomo di Lecce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA