Formia, ragazzo di 17 anni ucciso con una coltellata in una rissa, fermato un coetaneo

Martedì 16 Febbraio 2021
Formia, ragazzo ucciso con una coltellata al culmine di una rissa tra minorenni

Un ragazzo di 17 anni, Romeo Bondanese, è stato ucciso con una coltellata a Formia (Latina) nei pressi del ponte Tallini. È accaduto poco dopo le 19.30. Due giovanissimi sono arrivati in motorino e hanno affrontato i ragazzi che erano sulle panchine all'imbocco di ponte Tallini. Tutto è accaduto in pochi secondi.

 

 

 

 

Sono spuntati i coltelli e un giovane che era seduto con gli amici è stato colpito al collo con una coltellata ed è crollato a terra con una arteria recisa. È stato immediatamente soccorso e trasferito in pochi minuti in ospedale dove è morto mentre veniva portato in sala operatoria per essere operato d'urgenza.

Anche un altro ragazzo di 17 anni che era con lui è stato raggiunto da una coltellata a una gamba e attualmente si trova ricoverato al Dono Svizzero, anche lui è entrato in sala operatoria per essere operato d'urgenza. Al termine dell'intervento è stato dichiarato fuori pericolo.

Intanto nel centro di Formia si è scatenato il panico. I due aggressori sono fuggiti tra la gente che urlava, ma uno dei due nella fuga è stato buttato in terra da un amico della vittima e poi fermato dalla polizia. A quanto risulta ha anche lui 17 anni. L'altro è riuscito a fuggire ed è attualmente ricercato.

Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio, 07:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA