Torino, tentano di far esplodere il bancomat ma sbagliano l'esplosivo: i ladri scappano senza soldi

Secondo gli investigatori, i malviventi sono almeno tre e sarebbero poi fuggiti a piedi.

Accade a Torino: alcuni ladri, di cui sono in corso le ricerche, hanno tentato di far esplodere il bancomat ma hanno sbagliato l'esplosivo
Accade a Torino: alcuni ladri, di cui sono in corso le ricerche, hanno tentato di far esplodere il bancomat ma hanno sbagliato l'esplosivo
2 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Giugno 2022, 22:55 - Ultimo aggiornamento: 23:20

Avrebbero sbagliato la preparazione e la quantità di esplosivo i ladri che, la notte scorsa, hanno tentato di far saltare in aria la cassa continua del Penny Market di San Maurizio Canavese, in via Remmert a Torino. Infatti, il forziere ha resistito all’esplosione e i malviventi si sono dati alla fuga senza bottino.

Leggi anche > Torino, incendio in casa: ragazzo intrappolato salvato dai vigili del fuoco

Come riporta la Stampa, la deflagrazione della bomba ha solo provocato alcuni danni al muro del supermercato. I fatti sono avvenuti prima delle 4 quando, i ladri, hanno forzato la porta d'ingresso e si sono infilati nel supermercato. Lì hanno tentato di far saltare la cassa continua con dell’esplosivo ma il colpo è fallito.

Secondo gli investigatori, i malviventi sono almeno tre e sarebbero poi fuggiti a piedi. Le indagini sono affidate ora ai carabinieri di Ciriè e del nucleo operativo di Venaria che hanno già effettuato dei rilievi per capire se i ladri hanno lasciato tracce. Potrebbero rilevarsi importanti i fotogrammi girati dalle telecamere che sorvegliano tutta la zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA