Torino, altra rissa choc a colpi di bottiglie: panico a San Salvario, arrestati tre giovani

Nuovi scontri tra i giovani nel quartiere della movida torinese

Torino, rissa a colpi di bottiglie: arrestati tre giovani a San Salvario
Torino, rissa a colpi di bottiglie: arrestati tre giovani a San Salvario
2 Minuti di Lettura
Lunedì 6 Giugno 2022, 16:38

Ancora paura e caos a Torino. Nel quartiere della movida torinese scoppia un'altra rissa. Nel pomeriggio di ieri, domenica 5 giugno, dei giovani rovistano nel cestino dell’immondizia rovesciato. Cercano bottiglie, forse, da usare come armi nell’ennesimo tafferuglio scoppiato in città, e in particolare a San Salvario, all’angolo tra via Belfiore e via Saluzzo.

Leggi anche > Torino choc, inseguimento in strada con un machete: un ferito

Le immagini riprese da un residente esasperato parlano di una rissa con lancio di pietre e bottiglie raccolte da un bidone dell’immondizia, rovesciato a terra. Sul posto è intervenuta la Polizia, ma i protagonisti dell’accaduto si sono dati alla fuga prima del loro arrivo.

Tre giovani sono stati poi fermati e arrestati dalla polizia. A denunciarlo alcuni residenti, che hanno ripreso in un video la scena, «simile - affermano - ad altre avvenute sempre in questo angolo del quartiere frequentato da spacciatori».

Un'altra rissa dopo quella di due giorni prima in cui si è fatto ricorso anche a un machete e dove un giovane è rimasto gravemente ferito.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA