Studentessa 21enne denuncia un migrante minorenne: «Mi ha drogata e poi violentata»

Studentessa 21enne denuncia un migrante minorenne: «Mi ha drogata e poi violentata»
Studentessa 21enne denuncia un migrante minorenne: «Mi ha drogata e poi violentata»
2 Minuti di Lettura
Sabato 21 Dicembre 2019, 15:33 - Ultimo aggiornamento: 19:43

Una studentessa universitaria vicentina 21enne sarebbe stata drogata e violentata da un migrante di 17 anni. Secondo quanto riporta oggi "Il Giornale di Vicenza" i fatti sarebbero accaduti in città la scorsa estate, ma emersi solo in questi giorni. Secondo quanto si legge nella denuncia presentata (il suo racconto è al vaglio degli inquirenti e della Procura) la giovane si è fatta indicare il migrante per acquistare della marijuana. Un primo contatto tra i due sarebbe avvenuto a Campo Marzo, a Vicenza, poi la ragazza avrebbe accettato di raggiungere il giovane straniero nella sua abitazione in città per evitare di essere visti dalle forze dell'ordine.

Trieste, giovane ferito dopo lite con un migrante entra al McDonald's e chiede aiuto. È gravissimo

Migranti: torture, stupri e omicidi nel centro di prigionia in Libia. Fermati a Messina tre carcerieri
 





Giunta in casa, sempre secondo il suo racconto, si sarebbe fatta convincere a provare una piccola dose di cocaina. A quel punto (ma non è escluso che possa aver bevuto qualche anche "cocktail") lei non avrebbe capito più nulla e il minorenne ne avrebbe approfittato per avere un rapporto sessuale con lei. Dopo i primi accertamenti, la Procura per i minorenni ha avviato un’indagine per violenza sessuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA