Troupe di Storie Italiane aggredita a Ponte Milvio, altri tre arresti

Giovedì 28 Gennaio 2021
Troupe di Storie Italiane aggredita a Ponte Milvio, altri tre arresti

A poco più di un mese dall'aggressione ai danni della troupe di Storie Italiane a Ponte Milvio, sono scattati tre nuovi arresti. L'episodio era avvenuto il 20 dicembre scorso, quando gli operatori della trasmissione di RaiUno, condotta da Eleonora Daniele, stavano documentando gli assembramenti in uno dei luoghi della movida di Roma.

 

Leggi anche > Troupe Rai aggredita a Roma, Eleonora Daniele: «L'operatore pregava di fermarsi, loro continuavano»

 

I tre arrestati sono elementi di spicco della tifoseria organizzata della Lazio. La troupe di Storie Italiane stava riprendendo alcuni assembramenti a Ponte Milvio, per un servizio in cui si faceva il punto della situazione sul rispetto delle misure restrittive per fronteggiare il pieno della seconda ondata della pandemia. Un gruppo composto da dieci persone, infastidito dalla presenza delle telecamere, aveva inseguito gli operatori e si era scagliato contro un cameraman, preso a calci e pugni. Si è conclusa così una complessa attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma e condotta dai carabinieri dalla compagnia Roma Trionfale e dalla digos della Questura di Roma e che solamente lo scorso 13 gennaio aveva visto finire ai domiciliari due componenti del branco noti per l'appartenenza al contesto ultras laziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA