Rosetta o ciriola, qual è il vero pane di Roma: la curiosità che in pochi conoscono

Giovedì 6 Agosto 2020
video
Togliere il cappuccio alla rosetta per infilarci una fetta di mortadella e poi… addentare! Ecco uno dei ricordi da bambini di tantissimi romani. Quante golose merende con questa pagnotta – fragrante, dalla forma inconfondibile – unita a salumi, marmellate, o semplicemente condita con olio e sale. Eppure non tutti sanno che la rosetta non è il vero pane di Roma. Il panino tipico romano è un’altro: la ciriola! Un pane croccante all’esterno e con tanta mollica all’interno; la ciriola è economica e si conserva a lungo – tutto il contrario della rosetta che invece deve essere mangiata fresca, altrimenti diventa presto gommosa. Inoltre la rosetta non è stata neanche inventata a Roma: la ricetta originale è quella della Michetta, la pagnottina milanese, ispirata a sua volta al kaisersemmel austriaco. credits: shutterstock
Pomodori ripieni di riso alla romana: l’errore da non commettere © RIPRODUZIONE RISERVATA