Roma, il traffico è sparito: quarantene, smart working e Dad svuotano anche la metro

Lunedì 17 Gennaio 2022 di Flavia Scicchitano
traffico_roma_poche auto

Le auto incolonnate? Gli ingorghi nelle principali arterie che portano a Roma? Macché. Le immagini del traffico impazzito in entrata e uscita dalla capitale sono ormai un lontano ricordo. “Colpa” di situazioni come paura del Covid, incremento dello smartworking, dad e migliaia di quarantene che bloccano in casa le famiglie. Ma anche i prezzi alle stelle (come per i carburanti) hanno il loro peso. Risultato? Si circola, eccome, Un trend che sta raggiungendo l’apice proprio in queste prime settimane dell’anno con il picco dei contagi, ma che già mostrava segnali negli ultimi mesi del 2021.


MENO AUTO. Ad esempio, come emerge dalle rilevazioni di Roma Servizi per la Mobilità, una media di 246 veicoli in un’ora percorreva la Cristoforo Colombo - Canale della Lingua il 20 dicembre scorso, contro i 904 del 4 novembre. Sulla Tuscolana - Togliatti direzione centro il 20 dicembre transitavano, invece, una media di 1239 veicoli l’ora, contro i 1223 del 4 novembre. 
MENO PASSEGGERI. E, a restare con molti posti liberi sempre per il timore di essere contagiati dal virus, sono anche i mezzi pubblici. Sulla metro A si è registrato un -30% di accessi nel mese di dicembre rispetto a novembre 2021, sulla metro B un -35% di uetnti, sulla B1 un -49% e sulla metro C un -27%. 
MENO INQUINAMENTO. «Quando la curva dei contagi scenderà e si tornerà a una nuova normalità il traffico aumenterà e respireremo di nuovo troppo smog - ha detto il presidente di Legambiente Lazio, Roberto Scacchi -. Basti pensare che a Natale c’è stata una fase di saturazione con diversi giorni di superamento di Pm10: abbiamo chiuso il 2021 con 37 giorni di Pm10 sopra i limiti (il massimo consentito è 35). Di questi, 11 giorni solo nel periodo 13-31 dicembre 2021. Ma piogge e spostamenti diminuiti hanno avuto subito impatto su gennaio.
OGGI E DOMANI STOP VEICOLI. Intanto nuove limitazioni al traffico veicolare privato scattano oggi e domani in fascia verde: non potranno circolare i veicoli a benzina Euro1, Euro 2 e diesel Euro 3.

Ultimo aggiornamento: 09:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA