"Roma si progetta a scuola", ecco chi ha vinto. Oggi la prima premiazione con Tobia Zevi

Giovedì 8 Ottobre 2020 di Lorena Loiacono
roma_scuola_premi_progetti

Realtà virtuale, dispersione scolastica, teatro: sono solo alcuni dei temi dei progetti premiati per la prima edizione del concorso “Roma si progetta a scuola”, promosso dall’Osservatorio “Roma! Puoi dirlo forte” in collaborazione con Enterprise. Hanno partecipato 33 scuole e ne sono state premiate 5, grazie ad una grande partecipazione: oltre 160 mila, infatti, i voti ricevuti dai romani. In tutto sono stati stanziati premi per 42.500 euro.

 

 

E questa mattina il presidente dell’Osservatorio Tobia Zevi sarà all’istituto “Montezemolo” per premiare il progetto “VR-3D quando i sogni diventano realtà” con un assegno di 5.000 euro: permette di studiare le discipline scolastiche come Storia e geografia in modo totalmente immersivo tramite l’uso di visori per la realtà virtuale: città, monumenti, musei, luoghi di interesse del passato e del presente. Domani sarà la volta del “Pascal” per il progetto “Riuso e riciclo al Pascal di Ponte Milvio” con 2.500 euro. Nei prossimi giorni saranno premiati i progetti “Le finestre sul mondo” del Regina Margherita con 20.000 euro, la “Palestra di cittadinanza” dell’elementare Garibaldi con 10.000 euro, “Il teatro nel villaggio” della scuola Villaggio Prenestino per 5.000 euro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA