Roma, sale sul bus senza mascherina e aggredisce un vigile: arrestato

L'aggressione alla stazione Termini, durante i controlli del green pass

Giovedì 20 Gennaio 2022
Roma, sale sul bus senza mascherina e aggredisce un vigile: arrestato

Voleva salire su un bus senza indossare la mascherina Ffp2, e di fronte all'invito di un vigile urbano, lo ha aggredito. Per questo motivo, un italiano di 48 anni è stato arrestato a Roma.

 

Leggi anche > Casapound, due poliziotti feriti negli scontri per lo sgombero del circolo abusivo di Casalbertone

 

È accaduto questa mattina alla stazione Termini. I vigili urbani delle Unità Spe e Gssu erano impegnati nei consueti controlli sul green pass e avevano notato il 48enne che stava salendo a bordo senza mascherina. Invitato a indossarla prima di salire, l'uomo è andato su tutte le furie e ha aggredito un agente, sferrandogli un pugno al volto. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale. Dovrà rispondere anche di oltraggio, minacce e rifiuto di declinare le proprie generalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA