Roma, rimossa l'insegna del bar Moccia a Tor Bella Monaca: il bar confiscato al clan e riconsegnato all'Ater

La destinazione dei locali sarà decisa con i residenti, soddisfatti Raggi e Zingaretti

Martedì 12 Ottobre 2021
Roma, rimossa l'insegna del bar Moccia a Tor Bella Monaca: il bar confiscato al clan e riconsegnato all'Ater

Un blitz dalla forte valenza simbolica, quello condotto dai carabinieri e dai vigili urbani questa mattina a Roma. Nel quartiere popolare di Tor Bella Monaca, infatti, è stata rimossa l'insegna del bar Moccia, gestito dall'omonimo clan e riconsegnato all'Ater, legittimo proprietario del locale.

 

Leggi anche > Roma, cliente presa in ostaggio e pistola puntata: rapina choc all'ufficio postale, due arresti

 

Il blitz al bar Moccia a Tor Bella Monaca

Il locale, usato anche come copertura e come magazzino per il traffico di stupefacenti, era stato sequestrato al clan Moccia qualche mese fa. L'operazione di questa mattina rientra nella strategia condotta dal prefetto di Roma Matteo Piantedosi, che porta fino alla revoca della licenza dei bar ritrovo di criminali. Ad oggi a Roma sono stati già compiuti 12 provvedimenti analoghi.

 

Bar Moccia a Tor Bella Monaca, Raggi: «La battaglia per la legalità vada avanti»

«Bene rimozione insegna Bar Moccia a Tor Bella Monaca. Il locale era stato sequestrato mesi fa perché ritrovo di criminali. Ringrazio Prefettura e forze dell'ordine. Le istituzioni unite vincono. Dopo Casamonica ora il clan Moccia, a Roma battaglia per la legalità deve andare avanti». Lo scrive su twitter la sindaca uscente di Roma Virginia Raggi.

 

Bar Moccia a Tor Bella Monaca, Zingaretti: «Ora la parola ai cittadini»

«Stamattina i Carabinieri hanno rimosso l'insegna del Bar Moccia a Tor Bella Monaca. Via un simbolo dello spaccio e della criminalità organizzata. Grazie agli uffici della Regione Lazio e ad Ater che in tutta Roma sta lavorando per ripristinare la legalità e le regole. Ora, come abbiamo fatto con le ville confiscate ai Casamonica alla Romanina, anche questi locali ospiteranno cultura e servizi: lo decideremo con la partecipazione dei cittadini. Avanti!». Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

 

Tor Bella Monaca, liberato anche un appartamento occupato

Sono in corso due interventi da parte della polizia locale nel quartiere di Tor Bella Monaca, per riacquisire alcuni immobili di proprietà Ater. Gli agenti delle Unità Spe (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) e del Gssu (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), con la collaborazione del VI Gruppo Torri, hanno liberato un altro appartamento occupato irregolarmente in una delle quattro Torri di via Santa Rita da Cascia. Questo intervento fa seguito alle operazioni eseguite alcune settimane fa nella stessa zona. In contemporanea i caschi bianchi, coordinati dal vice comandante Stefano Napoli e dal dirigente del VI Gruppo Torri, Marco Alia, stanno fornendo supporto all'Azienda territoriale per l'edilizia residenziale pubblica, per dare esecuzione a un altro provvedimento di riacquisizione, del bar Moccia, in via Giovanni Castano, già chiuso nei mesi scorsi. Sul posto, oltre al personale Ater, Carabinieri e Polizia.

Ultimo aggiornamento: 12:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA