Rapina in casa a Roma, ragazza segregata dal ladro entrato dalla finestra

Martedì 2 Marzo 2021
Rapina in casa a Roma, ragazza segregata dal ladro entrato dalla finestra

Minuti interminabili di terrore per una giovane donna residente a Roma, vittima di una rapina in casa. La ragazza, residente nel quartiere periferico di Torre Angela, si è trovata improvvisamente a tu per tu con un ladro, entrato nella sua abitazione dalla finestra.

 

Leggi anche > Roma, incidente con l'auto della poliza: Sheena morta a 14 anni. «Il suo sogno era la moda», gravissimo il fratello 17enne

 

È accaduto ieri mattina in via Anton Domenico Gabbiani, alla periferia Est di Roma: la ragazza, di 24 anni, si è improvvisamente ritrovata davanti il ladro, entrato dalla finestra e armato di cacciavite. Per agire indisturbato, il rapinatore ha tenuto in ostaggio la giovane, chiudendola a chiave all'interno di una stanza, ed ha trafugato oro e preziosi prima di darsi alla fuga.

 

Dopo la rapina, la ragazza, sotto choc ma illesa, ha chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. La sua testimonianza è stata raccolta dai poliziotti del distretto Casilino, che indagano sull'accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA