Roma, picchiano e derubano un ventenne: arrestati tre ragazzi di 22, 19 e 17 anni

Venerdì 7 Agosto 2020
Roma, picchiano e derubano un ventenne: arrestati tre ragazzi di 22, 19 e 17 anni
La notte del 6 agosto avrebbero aggredito un gruppo di ragazzi derubando e malmenando uno di essi, e infranto anche le vetrine del locale in cui si era rifugiato: la vittima, un ventenne campano, ha raccontato tutto alla polizia, e per questo tre ragazzi romani di 22, 19 e 17 anni sono stati arrestati dagli agenti della Volante e del Commissariato Trastevere.

Leggi anche > Il Cts propose zona rossa ad Alzano e Nembro. Conte ai pm: «Quei verbali mai visti»

Il ventenne ha raccontato che, mentre si trovava con i suoi amici fuori da un locale in Piazza della Scala, è stato avvicinato da un gruppo di ragazzi che inizialmente sembravano voler solo chiacchierare e scherzare ma poco dopo hanno iniziato a chiedere soldi al gruppo di amici e al loro rifiuto, uno di essi ha strappato 2 collanine dal collo del 20enne che nel tentativo di bloccarlo è stato malmenato dagli altri membri del gruppo. Il giovane ha trovato rifugio all'interno del locale i cui dipendenti hanno prontamente bloccato le porte per impedire al gruppo di entrare.

Ma per nulla intenzionati a mollare la preda, i tre hanno iniziato a minacciare le persone presenti all'interno e a lanciare tavolini e sedie, danneggiando l'esterno del locale. All'arrivo sul posto, gli agenti hanno fermato 3 di essi, tra cui il ragazzo che aveva strappato dal collo della vittima le 2 collanine mentre gli altri membri del gruppo sono riusciti a scappare. La vittima, con evidenti ecchimosi, è stata trasportata in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Santo Spirito per le cure del caso. Ne avrà per 10 giorni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA