Roma, picchia e minaccia di morte il titolare di un bar: in manette un 34enne

Il titolare, con il volto tumefatto, ha raccontato alle autorità quanto accaduto

Sabato 23 Ottobre 2021
Un 34enne è entrato in un bar di Guidonia (RM) per rapinare il titolare: l'ha picchiato e minacciato di morte

Arrestato un 34enne italiano con l'accusa di violenza e minaccia a pubblico ufficiale. L'uomo è entrato in un bar in via Roma, a Guidonia (RM), minacciando il titolare e picchiandolo, per rapinarlo.

 

Leggi anche - No Green Pass, oggi nuove manifestazioni a Roma: paura per un altro sabato di disordini

 

Nel corso di alcuni controlli del territorio, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Tivoli hanno ricevuto una segnalazione e sono intervenuti presso il locale, dove era stata segnalata un'aggressione da parte dell'uomo nei confronti del titolare di un esercizio commerciale. Giunti sul posto, i militari hanno trovano un uomo, visibilmente alterato, che alla loro vista ha iniziato ad inveire e a minacciarli per poi aggredirli fisicamente: al termine della colluttazione, l’uomo è stato ammanettato.

Subito dopo si è avvicinato il titolare che, con il volto tumefatto ha raccontato ai militari che il 34enne era entrato all’interno del suo esercizio commerciale chiedendo dei soldi e minacciandolo di morte, oltre che a distruggere il bar.

Il 34enne, quindi, una volta arrestato è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria verso cui dovrà rispondere di violenza e minaccia a pubblico ufficiale oltre che di tentata estorsione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA