Roma-Leicester, 3500 ultrà nella Capitale: scatta il piano sicurezza, da oggi strade chiuse e divieti

Strade chiuse e niente sosta per la semifinale di Conferenze League all'Olimpico giovedì sera

Mercoledì 4 Maggio 2022 di Lorena Loiacono
tifosi leicester_roma_conference league

Sono attesi oltre 65mila tifosi domani sera all’Olimpico per Roma e Leicester, semifinale di ritorno della Conference League. Tra questi ci saranno anche circa 3500 tifosi ospiti, molti dei quali in arrivo a Roma già da oggi. L’attesa è alta, le aspettative alle stelle: la partita si giocherà sotto gli occhi di 200 cronisti accreditati da tutto il mondo e, anche per questo, Roma non può sbagliare. 


TRAFFICO Dalle 17 saranno chiusi al traffico lungotevere Maresciallo Diaz nel tratto compreso tra via Antonino di San Giuliano e piazza Lauro De Bosis, Ponte Duca d’Aosta, lungotevere Maresciallo Cadorna e piazzale Maresciallo Giardino. Dal provvedimento di chiusura sono esclusi, oltre ai veicoli di soccorso e pronto intervento, anche moto, motorini e biciclette. 


CONTROLLI Migliaia gli agenti delle forze di polizia in campo, non solo intorno allo stadio per evitare contatti a rischio, anche se per il momento tra le due tifoserie non ci sono stati attriti. La gestione del flusso e del deflusso dei tifosi sarà affidata sia alla Polizia intorno all’Olimpico sia ai Vigili urbani che presidieranno la zona dal primo pomeriggio di domani. Non solo, sarà necessario anche scortare gli ultras del Leicester dall’arrivo in città fino ai settori ospiti: sono previsti infatti divieti di sosta nell’area di parcheggio dei pullman tra via Cavour e via Annibaldi e a Villa Borghese. 


TRAM E BUS Oltre ai tifosi che raggiungeranno l’Olimpico con mezzi propri, è stato previsto un piano di potenziamento dei mezzi di trasporto pubblico: per raggiungere lo stadio è disponibile il tram 2 che va da piazzale Flaminio a piazza Mancini, e 14 linee di bus in arrivo da diverse zone di Roma. Dal quadrante Sud le linee 23, 31, 280 e 628, da quello Nord 32, 69, 200 e 201,226, 301, 446 e 911 mentre dal Centro ci sono le linee 70 e 910 che partono da Termini.


MARATONA Questo lungo weekend di sport vede in prima linea anche il Villaggio della salute, da domani fino a domenica al Circo Massimo, e la maratona Race for the Cure di domenica 8 maggio per la lotta contro il tumore al seno. Nel fine settimana era prevista anche la chiusura delle fermate della metro B intorno al Circo Massimo, per i lavori in corso, ma verrà riformulato il piano visto che con le chiusure per la maratona non potranno passare neanche i bus su strada. Probabilmente le fermate metro resteranno attive.

Ultimo aggiornamento: 5 Maggio, 11:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA