Roma, si finge rider per consegnare droga a domicilio: arrestato un pusher di 40 anni

Domenica 25 Aprile 2021
Roma, si finge rider per consegnare droga a domicilio: arrestato un pusher di 40 anni

Si era finto un rider, per poter consegnare indisturbato dosi di cocaina a domicilio. Un uomo di 40 anni, però, è stato smascherato e arrestato dalla polizia in pieno centro a Roma.

 

Leggi anche > Roma, ruba un'auto elettrica giocattolo ad un bambino: 40enne denunciato

 

Per non destare sospetti, l'uomo, a bordo di uno scooter, si era munito anche di borsa ufficiale di una notta piattaforma di delivery. R.R., 40enne italiano, era stato notato notato dagli agenti della Polizia, del I Distretto Trevi Campo Marzio, diretti da Fabio Abis, mentre, a bordo di uno scooter e munito di una sacca adibita per il trasporto e la consegna degli alimenti a domicilio, transitava più volte nell'area del centro storico di Piazza Navona.

 

Una volta fermato dagli agenti, l'uomo aveva spiegato di aver effettuato delle consegne per la cena, mostrando anche la borsa termica. Il 40enne non è però stato in grado di specificare l'indirizzo del cliente né di esibire gli scontrini e le relative ricevute. Il suo nervosismo ha insospettito gli agenti che hanno così proceduto al controllo del 'rider' recuperando ben 29 involucri di cocaina e una somma di 575 euro occultati all'interno delle scarpe. Al termine delle indagini R.R. è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA