Roma, distrutta la panchina rossa simbolo della lotta contro la violenza delle donne. «Denunciamo»

Il rispetto parte dalla cura del proprio territorio

Martedì 30 Novembre 2021
Atto vandalico a Roma, agli orti urbani Ortolino, dove è stata distrutta una panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne

«Denunciamo l'atto vandalico alla panchina rossa accanto agli orti urbani Ortolino - Viale del Tintoretto, Roma, nel quartiere Tintoretto. Sarà nostro impegno ripristinare al più presto questa simbolica panchina il cui colore rosso ricorda la battaglia che ogni giorno come rappresentanti delle istituzioni portiamo avanti contro la violenza sulle donne»: queste, le parole della Consigliera Capitolina Antonella Melito e la Consigliera del Municipio Roma VIII Eleonora Talli che, attraverso un post su Instagram, hanno reso pubblica la distruzione della panchina rossa, simbolo della violenza sulle donne. Inaugurata lo scorso maggio dai cittadini di Ortolino, insieme all'associazione Ottavo Colle, non è più utilizzabile perchè gli assi di legno sono stati spezzati da qualche vandalo

 

Leggi anche - Roma, la morte del cigno fa paura: è aviaria. Chiusi il laghetto Giglio e parte di Villa Pamphili

 

«Il rispetto parte dalla cura del proprio territorio e il messaggio che vogliamo mandare è quello che la violenza e il vandalismo non avranno la meglio quando le istituzioni sono presenti sul territorio. Speriamo non accada mai più un atto simile! Sarà nostro impegno ripristinare al più presto questa simbolica panchina il cui colore rosso ricorda la battaglia che ogni giorno come rappresentanti delle istituzioni portiamo avanti contro la violenza sulle donne».

© RIPRODUZIONE RISERVATA