Roma, Federica Angeli incontra la ragazza-coraggio a cui hanno bruciato l'auto: «Era senza parole, aiutiamola a ricomprarla»

Venerdì 2 Aprile 2021
Auto bruciata a una ventenne, Federica Angeli: «L'ho abbracciata, le brillavano gli occhi. Aiutiamola a ricomprarla»

La giornalista e delegata alle periferie del Comune di Roma Federica Angeli, come aveva annunciato, è andata a trovare la ragazza che qualche giorno fa - come ha denunciato Leggo - ha sventato un furto a Centocelle e la cui auto era stata data alle fiamme da tre delinquenti. L'associazione antimafia Noi ha fatto partire una raccolta fondi per permettere alla giovane di ricomprarsi l'auto che è andata distrutta nell'incendio: «Sono stata ad abbracciare da parte mia e da parte vostra la dolcissima e fortissima ragazza che, nel quartiere romano Centocelle, ha sventato un furto non voltandosi dall'altra parte e denunciando. Il suo gesto ha scatenato l'ira dei delinquenti che hanno dato fuoco alla sua auto. Le ho portato la vostra solidarietà, le brillavano gli occhi», scrive la giornalista in un post sul suo profilo Facebook.

 

«Ha letto tutti i vostri messaggi lasciati qui e si è meravigliata di quanto sia bello, a volte, il mondo. Ha letto anche della proposta che avete lanciato di fare una colletta per ricomprarle la macchina. Era senza parole. L'associazione antimafia #Noi si è fatta portavoce della vostra proposta», aggiunge la Angeli. «Nel post che qui condivido trovate un Iban sicuro con un nome che non porta all'identità della ragazza (lo dico ai numerosi meschini mafiosi e malavitosi che stanno incollati ai miei social) e possiamo quindi partire con la gara di solidarietà, dimostrando alle mafie che siamo più forti noi».

 

«Loro ci colpiscono e noi ci rialziamo più sorridenti di prima, lasciando loro nello sconforto di una vita grigia. Vedere lei sorridere di fronte al nostro amore virtuale è stato straordinario per me. Quindi grazie. In primis a te piccola grande amica mia e poi a voi miei amici virtuali che avete protetto una ragazza di 20 anni anche con la distanza. Sono fiera di voi. È questo il mondo in cui mi piace vivere e per cui mi piace lottare», conclude il post di Federica Angeli.

 

Per aderire alla campagna di solidarità è possibile fare una donazione sul seguente codice IBAN IT51Z3608105138279331879333 intestato a Edoardo Colantoni - Causale: TI AIUTO A RICOMPRARLA

Ultimo aggiornamento: 15:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA