Ostia-Lido, stop ad uno dei treni del comune. Carpano (lista Calenda) attacca: «Disastro firmato Patanè»

Mercoledì 18 Maggio 2022
Ostia-Lido, stop ad uno dei treni del comune. Carpano (lista Calenda) attacca: «Disastro firmato Patanè»

«Disastro Roma-Lido firmato Patanè. Stamattina all’altezza del vecchio deposito di Magliana si è guastato uno dei tre treni messi sulla linea dall’assessore nelle scorse settimane. Abbiamo sempre denunciato come quei treni fossero del tutto inaffidabili a garantire un servizio decente e che bisognasse spostare due convogli dalla linea A, più affidabili, alla Roma-Lido. Oltre a noi, lo chiedono all’unanimità i tre municipi coinvolti e il comitato pendolari».

 

Così su Facebook, Francesco Carpano - eletto con la Lista Calenda al Consiglio Comunale di Roma - si scaglia contro l'assessore Eugenio Patanè.

 

«Se da dicembre scorso - continua Carpano - si fosse lavorato in questa direzione oggi non avremmo questi disservizi sulla pelle di studenti e pendolari, una vergogna per Roma. La verità è che a luglio il servizio della ferrovia passerà da ATAC ad una società della Regione Lazio – alla faccia di più poteri alla Capitale – e il Comune non vuole cedere due treni che non sa quando riavrà indietro. Ancora un mese e mezzo e scatterà il “non è più di mia competenza” dell’assessore su una linea, invece, che è completamente ricompresa sul territorio di Roma, che è l’unica infrastruttura a disposizione di 230mila abitanti e che potrebbe fungere da volano per rilanciare l’intero X municipio e il litorale»

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA