Rubano rotoli di carta igienica da un furgone in sosta. Coppia condannata a un anno e mezzo

Mercoledì 24 Febbraio 2021 di Emilio Orlando

In tempi di pandemia, con la crisi economica che non accenna a mollare la presa aumentano i reati predatori. Non più solo oggetti di valore, ma anche articoli che fino ad ora erano immuni dai furti. Anche la carta igienica, nel bilancio dei criminali di strada può fare la differenza. Una coppia di rom di 31 e 32 anni, entrambi residenti nel “Villaggio della Solidarietà” di Castel Romano sono stati condannati ad un anno e mezzo per aver rubato alcuni rotoli di carta igienica, da un furgone in sosta in piazzale Nervi all'Eur. Durante il processo per direttissima il pubblico ministero Mauro Masnaghetti aveva chiesto la condanna a due anni e quattro mesi per il ragazzo e due anni per la sua complice.

 

Il giudice Maria Gaspari, li ha condannati entrambi alla per di un anno e quattro ed un anno per furto aggravato. L'arresto dei due nomadi era stato effettuato dai poliziotti del commissariato Celio, intervenuti lo scorso 22 ottobre dopo una chiamata al 112 di un testimone che aveva notato i ladri armeggiare intorno al chiosco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA