Roma, difende la fidanzata da avances e volgarità: giovane pestato finisce all'ospedale

L'aggressione è avvenuta in pieno giorno nel quartiere Africano di Roma, la ragazza è scossa ma illesa

Venerdì 27 Maggio 2022
Interviene per difendere la fidanzata: giovane pestato finisce all'ospedale

Stavano molestando la sua fidanzata con volgarità, avances e parole pesanti in sua presenza. Per questo un giovane romano è intervenuto in sua difesa, ma invece di dissuadere il branco di tre persone è stato preso di mira e pestato con calci e pugni

 

Leggi anche > Roma choc, bus in fiamme lungo via Salaria: a fuoco anche le auto parcheggiate

 

L'episodio è avvenuto nel quartiere Africano di Roma e la vittima ha avuto bisogno dell'intervento dei soccorsi. La folle aggressione è successa intorno alle 17:30 di giovedì 26 maggio in via Tripolitania. A dare l'allarme e chiamare i soccorritori ci ha pensato una residente affacciatasi alla finestra dopo aver sentito le urla sotto casa sua.

 

Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti di polizia del commissariato Vescovio ed il personale del 118 che hanno trovato il ragazzo ferito con accanto la fidanzata in stato di choc per l'avvenuto. Ascoltato dai poliziotti ha riferito loro di essere stato colpito con pugni sul volto e calci, una volta caduto in terra da parte di tre uomini, poi scappati a bordo di una Toyota Yaris.

 

Scossa ma illesa la ragazza. Accompagnato all'ospedale Sandro Pertini in codice giallo il ragazzo ha poi denunciato l'accaduto ai poliziotti che hanno dato il via alle indagini per risalire agli aggressori

© RIPRODUZIONE RISERVATA