Roma, grandine a primavera: la città imbiancata dal ghiaccio

Lunedì 19 Aprile 2021
Roma, grandine a primavera: la città imbiancata dal ghiaccio

Un violento nubifragio, che si è subito trasformato in una forte grandinata fuori stagione, ha imbiancato le strade e i tetti di Roma nel primo pomeriggio. Accompagnata da forti tuoni, la grandine ha costretto automobilisti e conducenti di motorini a fermarsi e a ripararsi. In diversi quartieri della capitale strade e giardini sono apparsi letteralmente ricoperti di bianco, tanto da far sembrare che avesse nevicato. Social impazziti con tanto di riprese e foto dell'evento fuori stagione.

 

 

 

Sono praticamente quadruplicati gli eventi estremi in Italia nel 2021 con bombe d'acqua, violente grandinate e tempeste di vento e neve che sono aumentate del 274% rispetto allo scorso anno. È quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti in occasione della grandine che ha imbiancato in piena primavera Roma, per effetto dell'ultima ondata di maltempo che ha investito a macchia di leopardo l'intera Penisola, sulla base dei dati della banca dati dell'European Severe Weather Database (Eswd) dall'inizio dell'anno ad oggi. Si tratta solo dell'ultima tra le anomalie climatiche che stanno caratterizzando il 2021 con danni incalcolabili alle coltivazioni agricole.

 

Il gelo ha colpito duramente nelle campagne dove - rileva la Coldiretti - le produzioni in molti territori sono state praticamente dimezzate, dalle albicocche alle pesche, dalle fragole ai kiwi fino agli ortaggi. Oltre a frutta e verdura a rischio - precisa la Coldiretti -anche ulivi e vigne per le quali si prevede un brusco ridimensionamento dei raccolti. Ora a dare il colpo di grazia è arrivata la grandine che - spiega la Coldiretti - è l'evento più temuto nelle campagne perché in una manciata di minuti distrugge il lavoro di un intero anno«.

Ultimo aggiornamento: 18:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA