In Gran Bretagna scoperta una villa romana unica al mondo. Gli storici perplessi: «Come è finita lì?»

Giovedì 15 Aprile 2021
Gran Bretagna, la scoperta della villa romana che lascia perplessi gli storici: «Come è finita lì?»

I resti di una villa di lusso di epoca romana sono stati scoperti in Gran Bretagna. Una preziosa testimonianza della dominazione romana nell'antica Britannia, che però lascia increduli e perplessi diversi storici.

 

Leggi anche > Filippo, al funerale tutti vestiti di nero e in abiti civili: la decisione della Regina Elisabetta

 

Il rinvenimento è avvenuto durante alcuni scavi in un cantiere nei pressi di Scarborough, nello Yorkshire settentrionale. La villa, sicuramente di lusso, presenta una pianta molto complessa: una stanza circolare al centro con altre stanze attigue, di cui una probabilmente dedicata alle attività termali. Come riporta però l'Independent, la scoperta ha lasciato piuttosto perplessi anche i più esperti tra storici e archeologi: perché un edificio così lussuoso è stato costruito ai confini più remoti dell'allora Impero Romano?

 

«Un edificio del genere non era mai stato rinvenuto in Gran Bretagna, ma potrebbe essere un inedito anche per quanto riguarda tutto il territorio dell'intero Impero Romano» - spiega Keith Emerick di Historic England - «Ci siamo già messi in contatto con gli storici dell'antica Roma e stiamo cercando di dare una spiegazione ai nostri dubbi, ma finora non l'abbiamo trovata».

 

Il mistero, quindi, rimane ancora fitto. Mentre l'area è stata posta in sicurezza per la tutela archeologica, gli storici e gli archeologi britannici continueranno a lavorare su questa insolita scoperta per cercare di capire cosa fosse quell'edificio e perché sia stato costruito così lontano dal centro dell'Impero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA