Roma, elicottero precipita nel Tevere nella zona di Nazzano: ha toccato i fili dell'alta tensione, individuato il relitto

Venerdì 10 Luglio 2020 di Emilio Orlando
Elicottero precipita nel Tevere a Roma: si cerca l'equipaggio

Un elicottero privato, con a bordo marito e moglie e non dei tecnici di una ditta specializzata in ispezioni dei cavi dell'alta tensione comme sembrava in un primo momento, è precipitato oggi pomeriggio nel fiume Tevere nella zona di Nazzano Romano, in provincia di Roma al confine con la provincia di Rieti. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco del comando di Roma, oltre ai sommozzatori e al personale dell'elicottero Drago 58, nell'area denominata "Tevere Farfa", nei pressi del ristorante "Piccolo paradiso".  

Bimbo muore a 21 mesi annegato nella piscina di casa
 

 

In azione per le ricerche del relitto anche due gommoni dei vigili del fuoco sommozzatori per dragare il fiume, che in quel tratto è molto profondo. Attorno alle 20 è stato individuato il relitto: almeno due le persone che erano a bordo, si parla di tecnici addetti all'ispezione aerea di cavi dell'alta tensione. A coordinare le indagini la procura di Tivoli.
 
 
 

Alcuni testimoni oculari hanno visto l’elicottero inabissarsi e dall’alto è stata notata una grande macchia di fango.

Il testimone: «Ha toccato i fili dell'alta tensione»
Secondo una prima ricostruzione, un uomo che stava facendo bird-watching all'interno di una cabina della riserva naturale ha dato l'allarme riferendo di avere visto un elicottero privato toccare i fili dell'alta tensione e cadere nel fiume, a poche decine di metri dalla sua postazione.

Individuato il velivolo sul fondale del Tevere
Sarebbe stato individuato con l'ecoscandaglio sul fondale del fiume l'elicottero visto cadere nel Tevere a Nazzano, vicino Roma. Lo si apprende da fonti investigative. Sul posto sono al lavoro vigili del fuoco e carabinieri. Le operazioni di recupero - a quanto riferito - non dovrebbero iniziare prima di domani.
 
 
 

Ultimo aggiornamento: 11 Luglio, 09:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA