Coronavirus Roma, vende mascherine fuori norma e a prezzi triplicati. Multa da 5mila euro

Martedì 24 Marzo 2020

Vendeva mascherine illegali, fuori norma e a prezzi gonfiati. Per questo è stato denunciato un 51enne italiano, proprietario di un negozio in via Aosta, nel quartiere di San Giovanni. Le esponeva al pubblico, in vendita a prezzi triplicati. I primi ad insospettirsi sono stati proprio i clienti. Ed è scattata la segnalazione ai carabinieri. I controlli hanno appurato che quelle mascherine in vendita non erano conformi. L'ennesimo tentativo di fare business nell'era dell'allarme da coronavirus.

Per questo motivo i carabinieri della stazione Roma San Giovanni, su segnalazione di un cittadino, hanno controllato un negozio in via Aosta e multato il proprietario, un italiano di 51 anni. I militari hanno verificato la presenza di mascherine di stoffa, confezionate artigianalmente, prive del logo di conformità CEE e al prezzo di 10 euro, esposte al pubblico per la vendita. I carabinieri hanno sequestrato 133 mascherine, multato l'uomo per 5.164 euro e segnalato l'attività alla Prefettura di Roma.

Ultimo aggiornamento: 12:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA