Coronavirus, nel Lazio un morto e 15 nuovi positivi. «9 di importazione, 3 dalla Romania»

Lunedì 3 Agosto 2020
Coronavirus, nel Lazio un morto e 15 nuovi positivi. «9 di importazione, 3 dalla Romania»

Coronavirus, i dati del Lazio di oggi lunedì 3 agosto comunicati dall'assessorato alla Sanità della Regione sulla pagina Facebook dedicata e dall'assessore Alessio D'Amato in conferenza stampa. I nuovi positivi registrati nel Lazio nelle ultime 24 ore sono 15, con un decesso: di questi 15, 9 sono di importazione, tre dalla Romania, due dalla Repubblica Dominicana, uno a testa da Ucraina, Iran, India e Bangladesh. «Oggi abbiamo due rientri in bus dalla Romania e uno dall’Ucraina - le parole dell'assessore D'Amato Voglio rivolgere un invito a chi rientra dai paesi ad alta incidenza come la Romania la Bulgaria e la Moldavia a recarsi al drive-in del Forlanini per i test. Chiediamo la collaborazione delle Comunità interessate e il rispetto della quarantena».

Leggi anche > Un caso positivo a Fregene: chiuso lo stabilimento "il Levante"

Chiuso lo stabilimento ‘Levante’ a Fregene per una positività, «è in corso il contact tracing», continua D'Amato. «Prosegue inoltre l’indagine epidemiologica a Sabaudia e finora i primi test sono tutti negativi. Nella Asl Roma 1 sono 4 i casi nelle ultime 24h e tra questi un uomo e una donna di di nazionalità rumena, la donna è rientrata con un bus dal Paese di origine e ora sono entrambi ricoverati allo Spallanzani. Attivate le procedure del contact tracing internazionale. Due casi riguardano una donna di nazionalità indiana e una donna di nazionalità Iraniana entrambe con link a casi già noti e isolati».

Leggi anche > Due italiani tornano dai Balcani con gravi polmoniti interstiziali

«Nella Asl Roma 2 sono 4 i casi nelle ultime 24h e di questi un uomo di nazionalità del Bangladesh testato al drive-in e due casi con link a casi già noti e isolati. Nessuna nuova positività dal centro estivo. Nella Asl Roma 3 un caso nelle ultime 24h e si tratta di una donna di nazionalità rumena rientrata con un bus dal Paese di origine, avviata l’indagine epidemiologica», continua D'Amato parlando della situazione nelle Asl della città di Roma.

Per quanto riguarda la provincia della Capitale, «nella Asl Roma 4 sono tre i casi nelle ultime 24h e tra questi una donna di rientro dall’Ucraina con i bus è in corso il contact tracing internazionale e un caso di una donna con un link ad un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 6 un caso nelle ultime 24h e si tratta di un uomo di Anzio con link ad un caso già noto e isolato, in corso l’indagine epidemiologica». Infine per quanto riguarda le altre province «sono due i nuovi casi nelle ultime 24h e riguardano la Asl di Latina si tratta di un uomo e una donna di rientro dalla Repubblica Dominicana con scalo a Madrid, in corso l’attività del contact tracing internazionale. La Asl di Frosinone è Covid Free», conclude l'assessore alla Sanità.
 

Ultimo aggiornamento: 17:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA