Covid, nel Lazio nuovo record di casi (1698) con meno tamponi. Aumentano ricoveri e terapie intensive

Lunedì 26 Ottobre 2020
Coronavirus, nel Lazio nuovo record di casi (1698) con meno tamponi. Aumentano ricoveri e terapie intensive

Coronavirus, i dati nel Lazio si fanno più allarmanti: calano i tamponi effettuati (18.991) ma aumentano i positivi (1698 nuovi casi, record assoluto). A Roma città i nuovi casi sono 864. I nuovi decessi sono 16 e i guariti 91. Si alza così il rapporto positivi/tamponi.

Leggi anche > Coronavirus in italia, 141 morti e 17.012 nuovi positivi: ma con 40mila tamponi in meno di ieri


L'altra notizia preoccupante è il numero di ricoveri complessivo della seconda ondata, che nel Lazio ha già superato la quota di quelli relativi alla prima ondata. In aumento sia i ricoveri in ospedale (1599, 123 in più nelle ultime 24 ore) sia quelli in terapia intensiva (158, dodici più di ieri).

Questo il dettaglio delle singole Asl:
Nella Asl Roma 1 sono 323 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi a domicilio e tre sono ricoveri. Si registrano tre decessi di 77, 85 e 89 anni con patologie.
Nella Asl Roma 2 sono 468 i casi nelle ultime 24h e si tratta di centoquattro casi con link familiare o contatto di un caso già noto e centosettantasei i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 60 e 81 anni con patologie.
Nella Asl Roma 3 sono 73 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dalla Lombardia e casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 51 e 80 anni.
Nella Asl Roma 4 sono 65 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quarantasette casi con link familiare o contatto di un caso già noto e sette i casi in
dividuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 70 e 79 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 122 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi con link familiare, contatto di un caso già noto e isolati a domicilio. Quattro sono ricoveri e cinque casi hanno link al Nomentana Hospital dove è in corso l’indagine epidemiologica.
Nella Asl Roma 6 sono 156 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 80 anni con patologie.
Nella Asl di Latina sono centoventiquattro i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 84 anni con patologie.
Nella Asl di Frosinone si registrano centoventicinque i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Nove sono i casi ricoverati. Si registra un decesso di 71 anni con patologie.
Nella Asl di Viterbo si registrano duecentoquattordici nuovi casi e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventuno casi hanno link con un cluster presso la casa di riposo San Raffaele Arcangelo di Bagnoregio, undici i casi con link al cluster della casa di riposo Myosotis di Bomarzio, in corso le indagini epidemiologiche.
Nella Asl di Rieti si registrano ventotto nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. si registrano quattro decessi di 63, 67, 74 e 87 anni con patologie.

Gli attuali positivi nel Lazio sono 24.406, di cui 22.649 in isolamento, 1599 ricoverati e 158 in terapia intensiva. Da inizio emergenza processati 1.313.163 tamponi, con 35.936 contagi accertati, 10.414 guariti e 1116 deceduti.

Ultimo aggiornamento: 18:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA