Cane labrador ucciso a calci a Roma: i passanti tentano di linciare l'aggressore

Domenica 13 Giugno 2021
Cane labrador ucciso a calci a Roma: i passanti tentano di linciare l'aggressore

Un cane labrador ucciso a calci a Roma. Nessuna pietà. Nemmeno di fronte a un piccolo cucciolo indifeso. E così, per un rancore covato verso alcuni amici ha sfogato la sua rabbia su un Labrador di appena due mesi. L'uomo, dopo quel gesto folle, ha rischiato il linciaggio da parte di alcuni residenti che lo avevano visto uccidere il cagnolino a calci. È accaduto venerdì pomeriggio a Prima Porta, in piazza di Saxa Rubra, dove solo l'intervento dei poliziotti dei commissariati Villa Glori e Ponte Milvio ha salvato un 50enne dalla furia dei passanti. Lo riporta Il Messaggero.

 

La follia e la violenza del gesto non sono passate inosservate: i presenti e alcuni residenti della zona hanno circondato l’uomo e hanno iniziato a prenderlo a pugni. Solo l’intervento della Polizia ha evitato che l’aggressore venisse linciato.

Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 21:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA