Operaio muore nel crollo della palazzina che stava ristrutturando

Mercoledì 29 Settembre 2021

Un operaio è morto a Mesagne (Brindisi), mentre era al lavoro sulla ristrutturazione di una palazzina. Si tratta di Benito Branca, un muratore di 42 anni. A quanto si apprende, l'uomo si trovava sul marciapiedi quando sono crollati l'impalcatura, il balcone e parte del solaio le cui macerie lo hanno schiacciato.

Bari, investito da un tir mentre lavora sull'A14: operaio muore sul colpo. È la settima vittima in 24 ore

Operaio della Sevel muore in fabbrica mentre lavora: ipotesi infarto

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, verso le ore 12, mentre erano in corso lavori di manutenzione dello stabile, si è verificato il cedimento della struttura. In pochi istanti si è creato un cumulo di macerie: i presenti hanno iniziato a scavare con le mani. A quanto si apprende, il muratore era titolare di una ditta individuale. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, il personale sanitario del 118 e gli investigatori dello Spesal della Asl di Brindisi.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA