«Prendete 10 euro e lasciatemi andare»: lancia i soldi ai carabinieri, 20enne nei guai

Lunedì 13 Settembre 2021
10 euro per la libertà. Un ragazzo peruviano è stato arrestato per aver opposto resistenza alle forze dell'ordine

Arrestato un ragazzo peruviano di 20 anni con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e istigazione alla corruzione: voleva comprarsi la libertà convincendo i militari a lasciarlo andare offrendo loro 10 euro. L'episodio è avvenuto domenica verso mezzogiorno, quando i residenti di via Longanesi, Milano, hanno telefonato al 112 per segnalare un uomo - in strada con la musica a tutto volume - che molestava chiunque si trovasse a passare accanto a lui. 

 

Leggi anche - Varese, follia sulla provinciale: Mercedes “sperona” il ciclista intenzionalmente, il video choc

 

Alla vista dei carabinieri del Radiomobile, il 20enne ha continuato nel suo show: ha spintonato gli uomini in divisa e ha cercato di colpirne uno con un pugno al volto. Non contento, e palesemente ubriaco, ha preso una banconota da 10 euro e l'ha lanciata ai militari, dicendo loro «prendeteveli e lasciatemi andare». Il giovane è stato subito bloccato, immobilizzato e portato via in manette. 

Ultimo aggiornamento: 15:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA