Milano, minaccia i genitori con un coltello per farsi dare dei soldi: in manette un 39enne

Il motivo delle minacce è stato il rifiuto da parte dei genitori di prestare soldi al figlio

Domenica 27 Febbraio 2022
Finisce in manette per aver minacciato i genitori con un coltello

Con un coltello tra le mani ha minacciato di uccidere i genitori 60enni. E' quanto successo in via Leonardo Da Vinci a Trucazzano, in provincia di Milano, nella serata di ieri, quando un 39enne è stato arrestato ai carabinieri. 

 

Leggi anche > Mauro, papà di 47 anni, perde la vita in montagna: sul ghiacciaio con le ciaspole cade in un crepaccio e muore

 

Secondo una prima ricostruzione, il motivo delle minacce è stato il rifiuto da parte dei genitori di prestare soldi al figlio. L'uomo ha prima offeso i due coniugi e poi ha impugnato un coltello da cucina e li ha minacciati. I genitori hanno subito chiamato il 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Trucazzano che lo hanno immobilizzato e arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA