Milano choc, trentenne trovato in fin di vita sui binari a Garibaldi: il suo corpo in un lago di sangue

In corso le indagini della Polfer per ricostruire l'accaduto

Sabato 21 Maggio 2022
Questa mattina è stato trovato il corpo senza vita di un 30enne tra i binari di Porta Garibaldi

Trovato sui binari in un lago di sangue. Un uomo di circa 30 anni è stato trovato sui binari dietro la stazione di Porta Garibaldi a Milano questa mattina. aveva diverse ferite sul corpo ed è stato trasportato in gravi condizioni al Niguarda, dove è arrivato in coma. Non è stato ancora identificato, perchè non aveva documenti con sé. 

 

Leggi anche > Milano, bimbo morto precipitato dalle scale a scuola: assolta la maestra, per i giudici non fu colpa sua

 

In corso le indagini della Polfer per ricostruire l'accaduto. L'uomo, come riferito dalla questura, è stato trovato intorno alle 8:30 riverso vicino al binario 20. È subito scattato l'allarme e sul posto sono intervenuti i soccorritori del 112 con un'ambulanza e un'automedica. È stato intubato e accompagnato privo di sensi al Niguarda dove lotta tra la vita e la morte. Secondo quanto trapelato presentava diverse ferite sulla testa e sul ginocchio. Per il momento non è chiaro se i traumi siano stati causati dall'impatto con un treno o se siano frutto di un'aggressione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA