Milano, rapina in banca da un milione di euro: presa la banda entrata dalle fogne. Sette persone arrestate

Mercoledì 19 Maggio 2021
Milano, rapina in banca da un milione di euro: presa la banda entrata dalle fogne. Sette persone arrestate

Sgominata la banda che il 3 novembre scorso, a Milano, svaligiò la filiale di piazza Ascoli della banca Credit Agricole. La squadra mobile della polizia ha arrestato infatti i sette presunti rapinatori, che sarebbero stati pronti a effettuare nuovi colpi tra le province di Torino e Milano.

 

Leggi anche > Milano choc, 35enne stuprata in pieno centro: «Stai zitta o ti ammazzo, sono egiziano e non ho sentimenti»

 

La cattura è arrivata al termine di una lunga indagine complicata dalla modalità di fuga dei rapinatori, attraverso i canali fognari attorno alla banca. Quel giorno fecero irruzione nella filiale attorno alle 8.35, pochi minuti dopo l'apertura al pubblico. All'interno c'erano il direttore e una dipendente, mentre una seconda lavoratrice stava per entrare, quando si accorse della presenza dei banditi e dette l'allarme.

 

Leggi anche > Milano, pestano ragazzi per divertirsi. Una delle vittime ha perso l’udito

 

«Sono entrati dalle fogne e hanno chiesto di aprire il caveau, hanno cercato di svaligiare le cassette di sicurezza - aveva raccontato il direttore 48enne -. Sono entrati e usciti dalle fogne, hanno fatto un buco nel pavimento». E da lì erano partite le ricerche della Squadra mobile. La banda, composta secondo le indagini da partenopei, aveva portato via circa un milione di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA