Milano, movida violenta sui Navigli e alle Colonne: 8 perquisizioni e un arresto

Mercoledì 30 Giugno 2021 di Simona Romanò
Navigli, teatro di molti litigi e scontri

 Dopo settimane di tensioni, risse e incidenti legati alla movida sempre più violenta, la questura ha lanciato un segnale forte. Otto le perquisizioni scattate lunedì nelle abitazioni dei presunti responsabili delle aggressioni che hanno diffuso la paura nei quartieri caldi del divertimento, in particolare Navigli e Colonne di San Lorenzo dove poliziotti e carabinieri sono stati vittime di lanci di bottiglie e insulti; oltre alla Loggia dei Mercanti, teatro di bivacchi, poi sfociati in disordini. I controlli si sono svolti nelle case di sette ventenni, alcuni magrebina di prima o seconda generazione, e di una minorenne. I blitz hanno portato all’identificazione di un tunisino con precedenti, che sarà espulso dall’Italia, perché già in possesso di un foglio di via obbligatorio. Un italiano di 29 anni, con precedenti per stupefacenti, furto e ricettazione, è stato tratto in arresto: nella sua camera da letto sono stati rinvenuti 164 petardi con miccia pirotecnica e 86 ordigni di artigianali, insicuri e in pessimo stato di conservazione. Secondo gli inquirenti, «è plausibile che si trattasse di materiale da rivendere sul mercato illegale». Anche la sorella dell’arrestato è sospettata di aver partecipato ad alcuni tafferugli. Infine, ad altri due tunisini, già arrestati a gennaio 2020 alle Colonne per spaccio di hashish e marijuana, la divisione Anticrimine ha emesso l’ammonimento orale del questore. Gli investigatori precisano che «nessuno dei soggetti perquisiti è indagato per specifici episodi legati alla movida fuori controllo». Gli agenti, quando hanno fatto irruzione nelle abitazioni, stavano cercando droga e armi, in particolare un grosso coltello da formaggio (non trovato) confuso con un machete: l’arma era brandita da un ragazzo durante una maxi rissa scoppiata alle Colonne tra il 5 e il 6 giugno, immortalata in un video amatoriale rimbalzato sui social.

Ultimo aggiornamento: 1 Luglio, 11:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA